Pagine

giovedì 17 febbraio 2011

i nodi vengono al pettine

Quando sento la frase " TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE", faccio sempre spallucce e penso che è la tipica frase che, la saggezza popolare tramanda, per farti ingoiare un bel rospo da 30 Kg.
Come..."sposa bagnata ...sposa fortunata"...in realtà quando ti succede hai solo un giramento di culo a mille e pensi :"  perchè proprio a me ...e pensi che palle non riesco a fare le foto....e pensi che palle gli invitati si sono infreddoliti ecc ecc ecc ( di questo parlo con cognizione di causa perchè mi è capitato lo scorso 18/09/2010) ".... ANCHE SE QUI LO DICO E LO SOTTOSCRIVO IO  LO SONO VERAMENTE FORTUNATA, MA LO ERO ANCHE PRIMA...HO UN UOMO CHE AMO e CHE MI AMA e con cui sono CRESCIUTA COME DONNA E COME COPPIA.
Ma non divaghiamo......ah già i nodi al pettine.
Devo però ammettere che se mi soffermo davvero a pensare a questa frase e al significato e la applico alla mia vita . CAPPERI!!!!! è un detto VERISSIMO.
Prima o poi si paga sempre. DAI PIU' GRANDI E POTENTI AI PIU' PICCOLI COMUNI MORTALI.
E io non sono esente.
E io se penso alle persone che mi circondano e che fanno parte della mia vita, anche per loro è accaduto questo.
I NODI NON SI SCIOLGONO COSI'....PUOI USARE TANTI BALSAMI, PUOI USARE PETTINI LARGHI, MA SE HAI I CAPELLI RICCI E NON LI TAGLI ALLA RADICE  SI FORMANO SEMPRE.
Ovviamente sto parlando per metafora, ma è la verità. Prima o poi tutti paghiamo un prezzo. Tutti facciamo i conti con le nostre  "magagne" . Rendersene conto in un tempo ragionevole, aiuta a limitare i danni.
Detto ciò, le riflessioni che mi sono venute in mente causate da un piccolo episodio interpensonale e che ho messo per iscritto,  rendono i miei nodi più morbidi e domabili.

7 commenti:

  1. Sacrosanta verità..però se uno cerca di non combinarne di magagne e di essere chiaro con tutti man mano che i nodi sono piccoli piccoli può evitare di rasare i capelli a zero (sempre metaforicamente parlando) o no?
    E il terrore che il super nodone arrivi al pettine scompare come per magia.

    RispondiElimina
  2. CERTO....SOLO CHE A VOLTE è PIU' FACILE FARE SPALLUCCE E FAR FINTA DI NIENTE... BACIO

    RispondiElimina
  3. Ma sai tesoro che non capisco?
    Non avevo già capito il post e il modo di dire...nel senso che dobbiamo sempre pagare un prezzo o vivere nel terrore che i nodi arrivino al pettine...
    Nel senso che nella vita non mi è mai successo. Probabilmente perchè per carattere voglio sempre che le situazioni siano chiare e trasparenti. Se vedo qualcosa che non va con marito o amici cerco di chiarire subito e mettermi in discussione...

    Me lo spieghi bene?
    Bacio

    RispondiElimina
  4. RIFERITO A ME STESSA ANCHE IO IN GENERE SONO COME TE, PER QUANTO MI è POSSIBILE CERCO DI CHIARIRE SUBITO LE COSE. PERO' A VOLTE NON è COSI'.esempio: so che dovrei fare un pò di movimento per stare meglio, ma rimando e trovo mille scuse...il nodo al pettine sono gli eventuali dolori che mi ricordano che dovrei farlo...
    oppure riferito ad altri...ci sono persone che continuano a comportarsi o assere ciò che non sono. Vivono una vita senza mai fare i conti con se stessi....anche qui i nodi prima o poi saltano fuori....
    SPERO DI "ESSERE STATA SPIEGATA ... =) " BACI

    RispondiElimina
  5. La mia non era una critica eh...era per capire.
    Io credo che alla fine uno debba cercare di essere felice. Se hai voglia di uscire a fare sport bene ma altrimenti meglio staresene serenamente sul divano.
    Quanto agli altri...peggio per loro!
    bacione

    RispondiElimina
  6. Lo so, infatti non l'ho percepita come critica. Ho provato a spiegare il mio pensiero.
    Ti faccio un altro esempio.
    Ho a che fare con una persona che è molto molto molto egoista e che continua a trattare le amicizie e le persone in modo superficiale. Ora finchè sei giovane, passi da un rapporto ad un altro senza pensarci su, ma il tempo passa e questa persona rimarrà sola. Non che sia un problema mio....ma era una riflessione. Io patisco questo rapporto di amicizia superficiale e penso sempre che sia io ad avere qualcosa che non va, ma quando rifletto ed analizzo in modo distaccato, non posso fare a meno di fare le riflessioni che ho scritto nel post "i nodi vengono al pettine".Forse non sono riuscita a spiegarmi. Però io penso che tutti alla fine debbano fare i conti con se stessi. IO PER PRIMA. Il mio nodo in questo rapporto è smettere di vedere una persona per quello che non è.Baci. B.

    RispondiElimina
  7. Sei stata chiarissima Barbi.
    Ho capito pienamente.
    Anche io ho la tua sensibilità e quando vedo freddezza e superficialità negli amici ci resto feritissima.
    Ora però ho deciso: io cerco di dare il massimo e comportarmi bene, se poi loro perpetuano la superficialità amen, che ci posso fare?
    Li valuto per come sono, come dicevi tu.
    Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina

Per chi passa su queste mie pagine di diario....e ne avesse voglia...lasci scritto qualcosa, mi piace il confronto e capire cosa pensano gli altri.